Raffie (nanakomatsu) wrote in raffie,
Raffie
nanakomatsu
raffie

  • Mood:
  • Music:

...

In realtà non sono fic... nè forse drabble... ma probabilmente nemmeno poesie...
Pippe mentali? Si, forse si ^^' (leggetele in prima persona, o leggetele a caso, o leggetele come se fosse Orli - che tanto è sempre lui nei miei pov ;) - come volete insomma hihi ^^')
Accompagnate da un'abbraccio a Gin e Lil =* Grassie per essere state con me stasera... probabilmente senza saperlo, ma siete state essenziali. E non perchè so che per come stiamo tra tutte se ci buttassimo a mare lo faremmo assieme!!! ;)
Vorrei farvi sorridere, ma stanotte non ne sono molto in grado... ma ci sono. Vi voglio bene pucce... (e per non diventare troppo smielosa, visto anche le due cose che seguiranno, vi dico anche questo: entro il 3 dimenticherete tutto ciò che avete sentito stasera!! :P 1... 2... 3!! ehm... no eh? ;))



Senti la sua presenza
attraverso voci,
attraverso frammenti
di una vita che non ti appartiene più...
di un passato che hai rinnegato.
Ma il velo ora è sottile...
basterebbe un solo passo
per sapere chi è lui
ora.
Il passo che eviti...
Ma sei abbastanza vicino,
troppo.
Per sentire almeno quel calore...
per sentire come certe cose
non cambiano mai.
In una risata, in un'abbraccio.
In un ricordo.
Il ricordo di quello che eri... di quello che avevi.
Davanti ad occhi che non sanno cosa stanno portando alla luce.
Sensazioni da cui eri fuggito,
che ti riportano dove non vorresti,
ti riportano in un luogo che già conosci...
dove non c'è altro
se non il buio,
te stesso,
e la consapevolezza che...
non importa quando lontano tu possa correre.
non importa quante strade eviterai.
Perchè quelle impronte saranno sempre lì
ad ogni angolo.
Ti appartengono...
Radici di quello che sei,
occhi che ti hanno visto crescere. Vivere...
Che hanno visto i brividi, che possono raccontare.
Che erano con te, quando... amavi.
Come i suoi.
E per un'attimo,
tutto quello che vuoi
è concederti di ricordare.
Stringere a te ogni rumore,
ogni sorriso,
ogni piccola cosa.
...Quando apri gli occhi
sei proprio lì dove non volevi essere.
Solo. Circondato dall'aria soffocante,
da quelle stesse sensazioni da cui sei fuggito.
E mentre muori
sai perchè le evitavi...
sai perchè le rinnegavi.
Ma sai perchè non le dimentichi,
e sai bene perchè le cerchi.
Sai perchè vorresti soltanto quel brivido...
che può ucciderti.
--


E già che ci sono, qualche pippa mentale di un'anno fa...
(Grassie Lil per i tuoi commentini =*)


Grigio che ti riempe gli occhi,
malinconia,
vuoto di ricordi.
Un passato celato,
non farlo uscire
se ti manca,
non farlo urlare
se non è piu' tuo.
Note, colori,
respira il freddo
e chiudi gli occhi
che vogliono guardare quello che eri
anche se non sai cosa sarai.
L'aria
ti circonda e ti riempe i polmoni
come frammenti di tempo gia' vissuto,
passato
finito
cambiato.
Mancanza
di chi, cosa, te stesso?
Passato, che desideri,
perchè?
Passato,
come una cascata sul nulla
scrosciare di emozioni che non vuoi indietro
ma ti respirano sul collo
e ti desiderano.
Passato,
quando vuoi il futuro.
lasciami al buio,
lasciami solo,
lasciami.



Notte!

Ps Grassie a tutti per i commenti anche qui a "Kiss The Rain"... rispondo appena posto la seconda parte!! =**

Raff
Subscribe
  • Post a new comment

    Error

    default userpic

    Your reply will be screened

    Your IP address will be recorded 

    When you submit the form an invisible reCAPTCHA check will be performed.
    You must follow the Privacy Policy and Google Terms of use.
  • 12 comments